Dal 1999 il miglior metodo per dimagrire velocemente ed in salute!

Menu

TONIFICAZIONE

SynTonic è una piattaforma neurovibrazionale costituita da un piatto vibrante che oscilla in maniera sussultoria ad una frequenza opportuna. Le vibrazioni emesse dall’apparecchio contribuiscono a prevenire e contrastare l’osteoporosi, ad aumentare la forza esplosiva, alla deficienza circolatoria, ad esercitare un’efficace linfodrenaggio, a migliorare l’irrorazione sanguigna, a contrastare gli inestetismi della cellulite e la formazione della massa grassa.

[Best_Wordpress_Gallery id=”3″ gal_title=”raggi infrarossi”]

Su cosa agisce

La vibrazione neuro-meccanica indotta da SynTonic agisce positivamente sulle seguenti strutture e sistemi:

  • Sistema Ormonale
  • Neurotrasmettitori
  • Tessuto osseo (osteoporosi)
  • Circolazione
  • Cartilagine
  • Cellulite
  • Tono muscolare

Campi di Applicazione

L’uso di SynTonic può essere integrato:

  • Per la prevenzione e la terapia di osteoporosi ed osteopenia
  • Per la terapia di atrofie muscolari
  • Per la riabilitazione
  • Per la deficienza circolatoria

Medicina Estetica

L’applicazione delle vibrazioni indotte da SynTonic può esercitare una azione efficace su:

  • Linfodrenaggio e l’irrorazione sanguigna
  • Irrobustimento delle fibre di collagene
  • La produzione di ormoni quale l’HGH

Contribuendo così a prevenire e combattere la Cellulite e ridurre la massa grassa.

 

MYA® METODICHE DI ELETTROSTIMOLAZIONE CON ELETTRODI E PIASTRE EMITTENTI ULTRASUONO

raggi infrarossi

Queste metodiche prevedono l’utilizzo di 8 canali di elettrostimolazione che consentono il posizionamento di un numero elevato di elettrodi pre-gellati, ben 32 elettrodi di dimensioni differenti a seconda dell’area da trattare e della metodica selezionata.

MYA® prevede la possibilità di utilizzare in associazione all’elettrostimolazione con elettrodi anche un numero variabile di piastre, a secondo dell’area colpita da inestetismo, che in questa combinazione emettono esclusivamente ultrasuono. L’associazione delle due metodiche permette di definire e mantenere i risultati ottenuti in tempi rapidi.

ELETTROSTIMOLAZIONE ed INFRAROSSI

L’elettrostimolazione è adatta al trattamento della ipotonia muscolare. Il muscolo infatti, sotto l’azione del segnale elettrico, si contrae in modo involontario, con conseguente tonificazione e riduzione della flaccidità.

L’elettrostimolazione è, inoltre, utile per combattere la cellulite in quanto migliora la circolazione locale, favorendo il drenaggio dei liquidi. Quando il muscolo in contrazione viene riscaldato dagli infrarossi, si attiva un meccanismo biologico attraverso il quale si ha un aumento del consumo del grasso localizzato con il conseguente miglioramento della linea nelle zone addome, fianchi, glutei.